Salute diseguale Agiamo sulla scia di Francesco

In Italia i più poveri e più incolti vivono tre anni meno dei più ricchi e più colti. Ponendo in relazione il Sud con il Nord il gap aumenta di un anno.
Presso l’Istituto dei tumori “Pascale” di Napoli è stato osservato che, fra i pazienti che per neoplasie vengono trattati con chemioterapia, il 30% di coloro che sono incolti e poveri non risponde al trattamento. La percentuale è molto più ridotta fra le persone colte e in buone condizioni economiche.
Questo è un dato triste ed allarmante, non conosciuto nell’opinione pubblica, che deve essere posto all’attenzione viva della politica, delle istituzioni, del sociale, della Chiesa, del volontariato, del laicato cattolico.
È necessario fare in modo che:
• nella popolazione si abbia percezione del diffusissimo fenomeno della Salute Diseguale
• lo si studi sotto i vari profili
• si cerchino le strade per uscirne
• ci si attivi per andare verso una condizione di equità nella Salute o, almeno, per far sì che si riduca la Salute Diseguale.
Il Forum delle Associazioni sociosanitarie ritiene che sia proprio dovere partecipare al progetto di far conoscere e far ridurre la Salute Diseguale.
In questa ottica organizza ad Assisi un Convegno sul tema: Salute diseguale. Agiamo sulla scia di Francesco

Aldo Bova

scarica programma

  • 16 Novembre 2019
    08:30 - 17:00

Sede:  

Indirizzo:
Viale Guglielmo Marconi, 6, Assisi, Perugia, 06081, Italy